Collaborazioni

Backstage la crisi di Marco Bart

Backstage la crisi di Marco Bart

Scritto e diretto da Marco Bartolomucci

Azioni e reazioni. Un uomo vive in un vecchio mulino senza tetto. Un ambiente unico, fascino del rudere e decadenza del quotidiano. L’uomo è una sorta di marionetta. Quando la crisi viene portata all’estremo e il quotidiano assume le forme di un mondo grottesco in decadenza. L’ironia è l’unica salvezza. La reazione dopo l’immobilismo, un potenziale punto di rottura. La casa si adatta e sopravvive la coscienza di chi resiste, tentando un approccio con la vita destinato a scontrarsi con mezzi manovrati dalle logiche di potere; un potere che controlla e confisca tutto quello che c’è di materiale. L’anima la può confiscare l’istituzione cattolica, il battesimo diventa un obbligo morale e la luce un buio profondo in cui perdersi. Non è un caso che le istituzioni siano rappresentate dalla stessa persona, non è un caso che una lavatrice centrifughi parole per trasformarle in giornali o che fantomatici venditori usino tecniche psicologiche di adescamento per poter smerciare prodotti inutili. Televisore, radio e telefono rappresentano quella tecnologia corrotta, che potenzialmente potrebbe fare tanto per la società ma nelle mani di chi la gestisce si rivela un’arma a doppio taglio.

Con:

Cristiano Di Rosa
Marco Saverio Loperfido
Mario Umberto Carosi
Tommaso Cicio
Marcello Compareti
Luisa Ciavattini
Davis Tagliaferro
Valentina Farinaccio

Il Brano “LACRISI” è scritto ed interpretato da Mariaclara Verdelli.

Troupe:

Maurizio Colagiovanni
Marco Saverio Loperfido
Fabio Mellini
Marco Bonfanti
Claudio Bagni
Andrea Bellavista
Stefano Ingravalle
Martina Borghesi

Comments are closed.